IL VINCITORE E I FINALISTI

PROGETTO VINCITORE 1906W114

ETTORE BERGAMASCO

FRANCESCA PEDRAZZI

ENRICO SERVENTI

LAURA COLOSI

 

2) A603125G

SABRINA BIGNAMI

ALESSANDRO CAPELLARO

SIMONE VENTURA

 

3) DONATELLA CARUSO

 

4) 010ATRAR

LUCA SERRI

BRANKO ZRNIC

 

5) 24268176

MASSIMO SCIRE'

ESITO CONCORSO

Il vincitore è il progetto 1906W114, al quale è attribuito il premio di euro 15.000,00 al netto di IVA e contributi previdenziali, che è riconosciuto anche a titolo di acconto sul compenso relativo all'incarico.

Ai quattro finalisti non vincitori vengono attribuiti i seguenti rimborsi spese, calcolati, come previsto dal disciplinare, in proporzione ai punteggi ottenuti, sul montepremi di 11.000,00 euro al netto di IVA e contributi previdenziali. La ripartizione risultante è la seguente:

A603125G  euro 4.130,36

321phqrt     euro 2.890,75

010ATRAR euro 2.691,30

24268176   euro 1.287,58

Nella sezione documenti sono pubblicati il verbale della giuria e le tavole dei progetti finalisti.

Assistenza tecnica: chiusura per ferie

Si informano i concorrenti che l’assistenza tecnica informatica alla piattaforma concorsi fornita da Kinetica sarà sospesa per ferie dal giorno 7 al giorno 20 agosto compresi. Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 21 agosto alle ore 9.00.

Aggiornamento risposte ai quesiti ed errata corrige

Nella sezione quesiti nuove risposte alle domande pervenute. SI segnala anche un errata corrige alla risposta 1a

Proroga invio dei quesiti

E' stata prorogata la scadenza per l'invio dei quesiti, che potranno essere inviati fino alle ore 24.00 del 28 luglio.

Pubblicati nella sezione quesiti le risposte alle domande pervenute fin'ora.

Caricamento file relativi al secondo grado del concorso

A partire dalle ore 8.00 del 01/08/2017 sarà possibile caricare gli elaborati e la documentazione, relativi al secondo grado del concorso.

RISPOSTE AI PRIMI QUESITI DELLA SECONDA FASE

Pubblicate nella sezione quesiti le risposte alle domande pervenute

3 OSTELLI 3 CITTÀ - CONCORSO DI PROGETTAZIONE

PROGETTI AMMESSI ALLA SECONDA FASE DEL CONCORSO

a04l18ma  -  012rkrmr  -  ds900a23  -   q1t2r3ph  -  11072w13

Si invita i progettisti a leggere il verbale della commissione, nel quale sono riportati giudizi di merito e indicazioni sul prosieguo del concorso.

Il verbale è scaricabile nella sezione documenti.

 

Comunicato del 12/06/2017

Su richiesta di alcuni dei partecipanti, si pubblica l'allegato ai Verbali della Commissione, riportante gli appunti delle valutazioni che i membri della Commissione hanno dapprima annotato singolarmente e quindi espresso e dibattuto durante le sedute.

Ai progetti non classificati la Commissione all'unanimità ha ritenuto di non assegnare alcun punteggio, in quanto presentavano criticità invalidanti la proposta progettuale oppure erano ritenuti dal plenum della Commissione non sufficienti secondo i criteri previsti dal disciplinare.

I progetti che secondo il giudizio di almeno un membro della Commissione erano meritevoli, hanno ricevuto un punteggio da ciascun membro, in seguito ad una discussione, durante la quale sono stati presi in esame, per ciascun progetto, gli aspetti relativi alla qualità architettonica, all'innovazione, alla comunicazione, alla funzionalità, al comfort, alla flessibilità ed adattabilità. I numeri risultanti pertanto esprimono una sintesi numerica di quanto valutato nella discussione e costituiscono un mero strumento di misura, che è servito alla Commissione per la costruzione della graduatoria, finalizzata all'individuazione dei 5 finalisti. Si precisa quindi che si tratta di un documento che non ha carattere di ufficialità, ma che è servito ai giurati per “appuntare” le valutazioni su ciascun progetto.

Poiché i cinque finalisti “sono ammessi ex aequo” (art. 4.6 del disciplinare), i punteggi da essi ottenuti sono stati necessariamente omessi.

 

Avviso (08/05/2017): Si informano i partecipanti che nella sezione "quesiti" sono state pubblicate tutte le risposte ai quesiti.

Il Concorso di progettazione “3 OSTELLI 3 CITTÀ” chiede ai partecipanti di sviluppare un progetto per le camere e per gli spazi comuni di tre Ostelli di proprietà del gruppo E.C.V., situati a Firenze, Berlino e Praga.
Il progetto dovrà conferire un'immagine unitaria agli ostelli enfatizzando i valori del gruppo, che propone un modello di ospitalità semplice e accogliente, un servizio di qualità a prezzi contenuti; l'ostello contemporaneo è dedicato a un pubblico trasversale per età e disponibilità di spesa di famiglie e viaggiatori solitari, non più solo giovani, ma persone di ogni genere che cercano nell'alloggio anche un luogo di relazione e opportunità di nuove conoscenze, un ambiente familiare e al tempo stesso capace di regalare nuove scoperte.
Il vincitore del concorso, riceverà l'incarico della progettazione e della direzione artistica di 380 camere e degli spazi comuni dei tre ostelli, avendo così l'opportunità di diventare un riferimento per il gruppo E.C.V.

La prima fase del concorso si concluderà il 31/05/2017 con la selezione di cinque progetti che verranno ammessi alla seconda fase. La seconda fase, che si concluderà il 15/09/2017, decreterà un progetto vincitore a cui verrà asseganto un premio di 15.000€; a gli altri quattro progetti finalisti verranno assegnati premi, in proporzione ai punteggi ottenuti nella graduatoria finale, per un ammontare totale di 11.000 €.
La giuria sarà composta da:

DOMENICO MONTANO, rappresentante E.C.V., con funzioni di Presidente;
LAURA BASTIANINI, Architetto, consulente tecnico E.C.V.;
(NOA) STEFAN RIER, Architetto, designato dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Firenze;
(STUDIO 63) PIERANGELO ORECCHIONI, Architetto, designato dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Firenze;
TOMMASO ROSSI FIORAVANTI, Architetto, Presidente della Fondazione Architetti di Firenze;

Coordinamento a cura dell’Arch.JACOPO FAVARA

Avviso di rettifica: Si informano i partecipanti che il disciplinare è stato rettificato e sostituito in data 28/03/2017 ore 12:15, pertanto chi l'avesse scaricato prima di tale data è pregato di scaricarlo nuovamente.

Avviso di rettifica: Si informano i partecipanti che il disciplinare è stato rettificato e sostituito in data 20/04/2017 ore 10:12, inserendo la seguente frase al punto 3.6 "Diritto d'autore": <<In ogni caso i partecipanti non potranno in nessun modo utilizzare la documentazione tecnica fornita per scopi diversi dalla partecipazione al Concorso e dopo la conclusione dello stesso, tutti i documenti e le informazioni ivi contenute resteranno di proprietà dell’Ente Banditore con espresso divieto di modifica, riproduzione o divulgazione in capo ai partecipanti.>>

Scaricare e leggere la disciplinare del concorso per ottenere tutte le informazioni necessarie.