Scarica il testo integrale del bando

COME E’ ANDATA A FINIRE 2.zero
10 anni di Concorsi di Architettura in Italia

 1 - Premessa

L’Ordine Architetti di Bologna, in collaborazione con Europaconcorsi ed il patrocinio del Consiglio Nazionale Architetti PPC e di A.N.C.E. Emilia Romagna, in occasione del SAIE 2013, lancia la seconda edizione della rassegna di Architetture realizzate in Italia in base ad un Concorso.

La scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di oltre settanta opere, è servita a dimostrare ancora una volta l’efficacia di questo strumento per selezionare e far emergere i migliori progettisti, per far vedere e conoscere le potenzialità di questo tipo di competizione, ed infine per fare apprezzare la grande qualità di queste Architetture e la loro importanza per la qualità degli spazi urbani delle nostre città e del paesaggio dei nostri territori.

Passati due anni, grazie anche alla sezione del sito di Europaconcorsi creata appositamente per raccogliere e censire queste Architetture, abbiamo pensato che fosse il momento per una seconda edizione, dedicata non solo ai progettisti, ma anche ai Committenti: infatti quest'anno la formula prevede di invitare non soltanto gli architetti, ma anche coloro che dall’altra parte del tavolo hanno condiviso un percorso virtuoso, sicuramente non facilissimo, ma straordinario che è la costruzione di un edificio attraverso un Concorso.

E’ necessario coinvolgere i pubblici amministratori “illuminati” per poter comunicare e far comprendere ai loro colleghi ed agli operatori privati, che è possibile e giusto cedere parte della propria sovranità a vantaggio del bene comune, rappresentato non solo dagli spazi in cui viviamo, e che soltanto attraverso un percorso trasparente, meritocratico e che dia pari opportunità ai cittadini è possibile coltivare i giovani talenti, fornendo loro  gli strumenti per poter affrontare con ottimismo il proprio futuro.

Gli architetti da parte loro hanno dimostrato di credere nel Concorso, sia come possibilità di acquisire incarichi che come proprio strumento di ricerca progettuale finalizzato ad una crescita professionale; lo dimostra il grande numero di partecipanti iscritti sia alle non molto numerose competizioni che ogni anno vengono bandite in Italia, che a quelle numericamente più organizzate all’estero.

L’esperienza della scorsa edizione ci ha fatto conoscere tre studi di giovani professionisti, che partecipano frequentemente, e spesso con risultati positivi ai Concorsi, la vittoria dei quali consente loro di proiettarsi con soddisfazione anche nei mercati esteri, ad oggi sicuramente meno ottusi ed asfittici del nostro.

L’invito quindi è rivolto a coloro che hanno avuto la bravura e l’occasione di portare a termine la costruzione di un’opera sulla base di un Concorso di Architettura.

Questa rassegna serve soprattutto agli altri professionisti, magari meno bravi e meno fortunati, per poter consentire la vera “liberalizzazione” di cui abbiamo bisogno, quella del mercato dei lavori pubblici, che deve essere aperto al contributo ed alla partecipazione di tutti.

 

2 - Date di svolgimento della Rassegna

        03 AGOSTO 2013  pubblicazione bando sulla piattaforma concorsi dell’Ordine degli Architetti di Bologna 

        6 SETTEMBRE ore 10.00 Apertura del periodo per la Registrazione e Invio Elaborati

        26 SETTEMBRE 2013  ore 12.00 Termine Ultimo per Registrazione e Invio Elaborati.

        04 OTTOBRE Conclusione dei Lavori della Giuria e Comunicazione dei risultati.

        16 / 19 OTTOBRE Esposizione dei risultati  dei vincitori  (durante il SAIE di Bologna)

 

3 - Modalità di partecipazione, elaborati richiesti e loro trasmissione

L'iscrizione dovrà avvenire contestualmente alla trasmissione dell'elaborato,mediante la compilazione dell'apposito modulo elettronico presente all'indirizzo internet:

https://www.concorsiarchibo.eu/comeandatafinire

Il sistema telematico, a conferma del corretto completamento della procedura, renderà disponibile una nota di avvenuta ricezione dei dati e dell'elaborato trasmessi, che varrà da riscontro dell'avvenuta iscrizione.

 I partecipanti dovranno trasmettere con mezzi propri per via telematica, seguendo la procedura stabilita i seguenti elaborati:

n°3 files con estensione jpg elaborate utilizzando la maschera pre-compilata in formato psd o tiff, rispettandone l'impaginazione, ed inserendo i testi ove indicato. Le immagini possono contenere fotografie o disegni a scelta del concorrente;

n°1 pagina di relazione composta da un numero massimo di 3.500 battute, spazi inclusi, che illustri i criteri e le scelte di progetto (Font: Arial - Carattere: corpo 11 - Colore: nero) in formato Adobe pdf; in calce alla relazione dovranno essere indicati: Progettista/gruppo, titolo progetto, luogo e data di realizzazione, Committente, Tipologia di concorso (aperto, con preselezione tramite CV, ad inviti, altro)

Dimensione complessiva del file da trasmettere 5 Megabyte

Le tecniche di rappresentazione grafica e il numero delle immagini da presentare sono lasciate alla libera scelta dei partecipanti, fermo restando il numero massimo di files.

 

4 - Cause di esclusione

L’unica causa di esclusione è legata alla partecipazione alla scorsa edizione.

 

5 - Composizione e lavori della Commissione di selezione

Al fine di individuare e selezionare i progetti che saranno invitati a partecipare al SAIE 2013, nel quale potranno illustrare il loro lavoro, sarà istituita apposita Commissione di selezione che sarà così composta:

Pier Giorgio Giannelli - Ordine Architetti di Bologna

Antonio Gentili - Ordine Architetti di Bologna

Alessandro Marata - Consiglio Nazionale degli Architetti

Francesco Pasquale - GArBo Giovani Architetti Bologna

Francesco Montanari - ANCE Emilia Romagna

Carlo Calderan - CeZ architetti - Bolzano

Antonello Stella - Docente di Progettazione Architettonica Università di Ferrara

 

6 - Esito della Selezione ed esposizione della Rassegna

Tra tutti i progetti pervenuti saranno selezionati quattro autori, che insieme ai propri Committenti, saranno ospitati dall’Ordine degli Architetti di Bologna ed invitati a partecipare, nell'ambito dello stand Consiglio Nazionale al SAIE 2013, ad illustrare il loro progetto; a tale proposito verrà loro richiesto di realizzare un file pdf ad alta risoluzione (300x300 dpi), delle dimensioni 200x100 cm. che sarà stampato a cura degli organizzatori, ed esposto nello stand. Tutti gli altri progetti inviati saranno esposti in una videoproiezione che sarà proiettata in appositi spazi dello stand. La data del SAIE 2013, nella quale saranno presentati i progetti sarà comunicata a tutti i partecipanti entro la conclusione della procedura di iscrizione.

 

7 - Segreteria tecnica ed organizzativa

Le funzioni di segreteria tecnica ed organizzativa saranno svolte dall'Ordine degli architetti di Bologna - Dott.ssa Gaia Canonici - ufficiostampa@archibo.it.

 

8 - Tutela . della privacy

Ai sensi del Testo Unico sulla Privacy D.lgs. n. 196/2003, in ordine al procedimento instaurato da questo avviso si informa che l'Ordine degli Architetti di Bologna e` soggetto attivo nella raccolta dei dati. I dati richiesti sono raccolti per le finalità della selezione. Le modalità del trattamento sono relative alle attestazioni indicate e ai requisiti stabiliti dalla legge necessari per la partecipazione alla selezione da parte dei soggetti aventi titolo.

 

9 - Autorizzazione alla pubblicazione dei progetti

Con l'iscrizione alla Rassegna i concorrenti danno esplicito consenso alla divulgazione dei progetti, nell'ambito del SAIE 2013 ed tramite eventuali altri mezzi di comunicazione ad esso riferiti.

 

10 - Diritti d'autore e proprietà dei progetti

La presente Rassegna non prevede né premi né il conferimento di incarichi professionali. Nessuna richiesta potrà quindi essere avanzata dagli Autori in merito a presunti diritti, mentre resta loro garantita la proprietà intellettuale.