Scarica il testo integrale del bando
LINGUAGGIO CONTEMPORANEO
RASSGNA DI PROGETTI DI RESTAURO
1 - Premessa

Il Consiglio Nazionale degli Architetti, in collaborazione con la Federazione degli Ordini degli Architetti dell'Emilia Romagna, tramite gli Ordini di Ferrara e Bologna, parteciperà con un proprio stand al prossimo Salone del Restauro che si terrà tra il 28 ed il 31 marzo presso la Fiera di Ferrara.

 

Lo stand sarà organizzato secondo due percorsi espositivi: il primo ospitato all'interno del Modern Corner, la struttura espositiva dell'Ordine di Bologna, già da alcuni anni presente al Salone, dove ha ospitato numerosi incontri sul tema del recupero e della valorizzazione dell'architettura del Moderno in Italia, mentre il secondo avrà come tema progetti di restauro, su edifici e sul paesaggio, con una forte connotazione contemporanea, che contengano elementi di alta sostenibilità.

Per raccogliere contributi dal mondo professionale italiano si è pensato di procedere come, in occasione del SAIE 2011, aveva fatto l'Ordine di Bologna, e cioè effettuare una “call for papers” attraverso il sito Europaconcorsi, estesa a tutti gli Ordini italiani, dove i progettisti interessati possano far pervenire i loro progetti.
In questo modo potrà essere realizzata una rassegna, speriamo quanto più esaustiva possibile, delle migliori realizzazioni che siano riuscite a declinare la propria contemporaneità intesa non solo come linguaggio espressivo, ma anche come sensibilità e capacità di interpretare le esigenze di tutela, il genius loci, ed allo stesso tempo rispondere ai criteri di sostenibilità che non sono più eludibili.

Invitiamo quindi tutti i progettisti che hanno sviluppato nei propri progetti i temi di questa rassegna a volerceli segnalare, ed ad inviare al sito https://www.concorsiarchibo.eu/linguaggiocontemporaneo il materiale informativo, grafico e descrittivo delle opere, secondo le indicazioni presenti nella home page.
I progetti saranno oggetto di una valutazione da parte di un'apposita commissione, formata da rappresentanti del CNA e della Federazione Architetti dell'Emilia Romagna, che ne selezionerà due per ogni tipolologia - edifici e paesaggio - gli autori dei quali saranno invitati a presentare la loro esperienza in una giornata nell'ambito delle date del Salone. I progetti selezionati saranno esposti in maniera esaustiva su alcuni pannelli, mentre tutti i progetti pervenuti saranno comunque rappresentati in forma più sintetica.

2 - Date di svolgimento della Rassegna

14 febbraio - apertura del sito per l'invio dei progetti
05 marzo - ore 12:00 - chiusura del sito per invio progetti
06 - 10 marzo - lavori della commissione
11 marzo - esiti
28-31 marzo Salone del Restauro - Ferrara

3 - Modalità di partecipazione, elaborati richiesti e loro trasmissione

L'iscrizione dovrà avvenire contestualmente alla trasmissione dell'elaborato,mediante la compilazione dell'apposito modulo elettronico presente all'indirizzo internet:
https://www.concorsiarchibo.eu/linguaggiocontemporaneo.

Il sistema telematico, a conferma del corretto completamento della procedura, renderà disponibile una nota di avvenuta ricezione dei dati e dell'elaborato trasmessi, che varrà da riscontro dell'avvenuta iscrizione.<br /> I partecipanti dovranno trasmettere con mezzi propri per via telematica, seguendo la procedura stabilita i seguenti elaborati:

  • n°3 immagini con estensione jpg elaborate utilizzando la maschera pre-compilata in formato Adobe Photoshop, rispettandone l'impaginazione, ed inserendo i testi ove indicato. Le immagini possono contenere fotografie o disegni a scelta del concorrente, sebbene sia preferibile un elaborato per ogni file;
  • n°1 pagina di relazione composta da un numero massimo di 3.500 battute, spazi inclusi, che illustri i criteri e le scelte di progetto (Font: Arial - Carattere: corpo 11 - Colore: nero) in formato Adobe pdf; in calce alla relazione dovranno essere indicati: Progettista/gruppo, titolo progetto, luogo e data di realizzazione, Committente, Tipologia di incarico (ad es: concorso, affidamento diretto ecc.)

Le tecniche di rappresentazione grafica e il numero delle immagini da presentare sono lasciate alla libera scelta dei partecipanti. E' ammessa la partecipazione di un progetto per ogni tipologia - edifici e paesaggio - per ogni concorrente o gruppo di concorrenti.

4 - Composizione e lavori della Commissione di selezione

Al fine di individuare e selezionare i progetti che saranno invitati a partecipare al Salone del Restauro, nel quale potranno illustrare il loro lavoro, sarà istituita apposita Commissione di selezione che sarà così composta:
n°2 membri del Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C.
n°1 membro della Federazione degli Ordini degli Architetti dell'Emilia Romagna
n°1 membro del Consiglio dell'Ordine Architetti di Bologna
n°1 membro del Consiglio dell'Ordine degli Architetti di Ferrara

5 - Esito della Selezione ed esposizione della Rassegna

Tra tutti i progetti pervenuti ne saranno selezionati due per ogni tipologia, i cui autori saranno ospitati dal Consiglio Nazionale ed invitati a partecipare, nell'ambito dello stand al Salone di Ferrara, ad illustrare il loro progetto; a tale proposito verrà loro richiesto di realizzare un file pdf ad alta risoluzione (300x300 dpi), delle dimensioni 200x100 cm. che sarà stampato a cura degli organizzatori, ed esposto nello stand. Tutti gli altri progetti inviati saranno esposti in maniera sintetica su appositi pannelli, mentre le schede inviate saranno oggetto di una videoproiezione che sarà proiettata in appositi spazi dello stand. La data del Salone del Restauro, nella quale saranno presentati i progetti sarà comunicata a tutti i partecipanti entro la conclusione della procedura di iscrizione.

6 - Segreteria tecnica ed organizzativa

Le funzioni di segreteria tecnica ed organizzativa saranno svolte dall'Ordine degli architetti di Bologna - 051.43.99.016 - ufficiostampa@archibo.it.

7 - Tutela . della privacy

Ai sensi del Testo Unico sulla Privacy D.lgs. n. 196/2003, in ordine al procedimento instaurato da questo avviso si informa che l'Ordine degli Architetti di Bologna e` soggetto attivo nella raccolta dei dati. I dati richiesti sono raccolti per le finalità della selezione. Le modalità del trattamento sono relative alle attestazioni indicate e ai requisiti stabiliti dalla legge necessari per la partecipazione alla selezione da parte dei soggetti aventi titolo.

8 - Autorizzazione alla pubblicazione dei progetti

Con l'iscrizione alla Rassegna i concorrenti danno esplicito consenso alla divulgazione dei progetti, nell'ambito del Salone del Restauro ed tramite eventuali altri mezzi di comunicazione ad esso riferiti.

9 - Diritti d'autore e proprietà dei progetti

La presente Rassegna non prevede né premi né il conferimento di incarichi professionali. Nessuna richiesta potrà quindi essere avanzata dagli Autori in merito a presunti diritti, mentre resta loro garantita la proprietà intellettuale.