Scarica il testo integrale del bando

1 - Premessa

La Federazione Architetti dell’Emilia - Romagna, con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, e il concorso degli Ordini degli Architetti PPC delle province emiliane ricomprese nell’area di quelle danneggiate dal sisma, Ferrara, Bologna, Reggio Emilia e in particolare Modena, in occasione del Salone del Restauro di Ferrara del marzo 2014 lancia una prima edizione della rassegna di progetti realizzati o da realizzare nell’area del cratere sismico per il ripristino e la ricostruzione degli edifici e dei contesti danneggiati dal sisma del

maggio 2012. Obiettivo della rassegna è quello di far conoscere ed emergere il lavoro degli architetti e il loro contributo nella salvaguardia, nella conservazione, nel recupero e nella ricostruzione degli elementi che concorrono, nel loro insieme, a ricostruire l’identità di un territorio che gli eventi calamitosi hanno stravolto in pochi minuti, cancellando di colpo i luoghi della vita quotidiana, dalle abitazioni ai luoghi di lavoro, ed anche gli elementi identitari che

hanno segnato il tempo e la storia delle nostre comunità.

L’invito è quindi rivolto agli architetti che, in ambito sia pubblico sia privato, vogliono condividere il loro lavoro e renderne partecipi colleghi, committenti ed enti.

Le proposte dovranno rientrare nelle seguenti tipologie di intervento:

1.messa in sicurezza;

2. restauro e miglioramento sismico di edifici di pregio architettonico;

3. ricostruzione, ricomposizione e reintegrazione;

4. riuso per nuove destinazioni;

5. conservazione e valorizzazione dei ruderi degli edifici soggetti a crolli totali o parziali;

6. riqualificazione di spazi aperti.

Gli interventi potranno interessare sia proprietà private sia pubbliche.

I progetti saranno oggetto di una valutazione da parte di un’apposita commissione, formata da rappresentanti del Consiglio Nazionale degli Architetti e della Federazione Architetti dell’Emilia Romagna, che ne selezionerà quattro – gli autori dei quali saranno invitati a

presentare la loro esperienza in un convegno il giorno 27 marzo nell’ambito di Restauro 2014 a Ferrara.

Tutti i progetti pervenuti saranno comunque rappresentati attraverso un video che sarà  proiettato in loop nella piazza centrale durante tutta la durata della manifestazione.

2 - Date di svolgimento della Rassegna

14 febbraio - apertura del sito per l’invio dei progetti

10 marzo - ore 12:00 - chiusura del sito per invio progetti

12 marzo - lavori della commissione

13 marzo - esiti

27 marzo presentazione dei lavori presso il Salone del Restauro 2014 - Ferrara

3 - Modalità di partecipazione, elaborati richiesti e loro trasmissione

L’iscrizione dovrà avvenire contestualmente alla trasmissione dell’elaborato, mediante la

compilazione dell’apposito modulo elettronico presente all’indirizzo internet:

https://www.concorsiarchibo.eu/r-i-rassegna.

Il sistema telematico, a conferma del corretto completamento della procedura,renderà disponibile una nota di avvenuta ricezione dei dati e dell’elaborato trasmessi, che varrà da riscontro dell’avvenuta iscrizione.

I partecipanti dovranno trasmettere con mezzi propri per via telematica, seguendo la procedura stabilita un unico file .zip contenente:

• n°3 immagini con estensione jpg elaborate utilizzando la maschera precompilata

in formato Adobe Photoshop, rispettandone l’impaginazione, ed inserendo i testi ove indicato. Le immagini possono contenere fotografie o disegni a scelta del concorrente;

• n°1 pagina di relazione composta da un numero massimo di 3.500 battute, spazi

inclusi, che illustri i criteri e le scelte di progetto (Font: Arial - Carattere: corpo 11 - Colore: nero) in formato Adobe pdf; in calce alla relazione dovranno essere indicati: Progettista/gruppo, titolo progetto,luogo, Committente, Tipologia di incarico (ad es: concorso, affidamento diretto ecc.)

Le tecniche di rappresentazione grafica e il numero delle immagini da presentare, all’interno dei tre file jpg sono lasciate alla libera scelta dei partecipanti, fermo restando il numero massimo di elaborati.

4 - Composizione e lavori della Commissione di selezione

Al fine di individuare e selezionare i progettisti che saranno invitati a partecipare alla manifestazione Restauro 2014, nel quale potranno illustrare il loro lavoro, sarà istituita apposita Commissione di selezione che sarà composta dai Presidenti degli Ordini degli Architetti aderenti alla Federazione regionale, e da un membro nominato dal Consiglio

Nazionale degli Architetti P.P.C.

5 - Esito della Selezione ed esposizione della Rassegna.

Tra tutti i progetti pervenuti ne saranno selezionati quattro, i cui autori saranno invitati a partecipare, nell’ambito di Restauro 2014, ad illustrare il loro progetto nel convegno. appositamente organizzato il giorno 27 marzo.

6 - Segreteria tecnica ed organizzativa

Le funzioni di segreteria tecnica ed organizzativa saranno svolte dalla Federazione degli Ordini degli Architetti dell’Emilia Romagna - 051.43.99.032 - infoemiliaromagna@gmail.com .

7 - Tutela . della privacy

Ai sensi del Testo Unico sulla Privacy D.lgs. n. 196/2003, in ordine al procedimento instaurato da questo avviso si informa che la Federazione degli Architetti dell’Emilia Romagna è soggetto attivo nella raccolta dei dati. I dati richiesti sono raccolti per le finalità della selezione.

Le modalità del trattamento sono relative alle attestazioni indicate e ai requisiti stabiliti dalla legge necessari per la partecipazione alla selezione da parte dei soggetti aventi titolo.

8 - Autorizzazione alla pubblicazione dei progetti

Con l’iscrizione alla Rassegna i concorrenti danno esplicito consenso alla divulgazione dei progetti, nell’ambito di Restauro 2014 e tramite eventuali altri mezzi di comunicazione ad esso riferiti.

9 - Diritti d’autore e proprietà dei progetti

La presente Rassegna non prevede né premi né il conferimento di incarichi professionali.

Nessuna richiesta potrà quindi essere avanzata dagli Autori in merito a presunti diritti, mentre resta loro garantita la proprietà intellettuale.